Torna il Maf Musica a Fiorano, quattro giorni di musica

Torna il  Maf Musica a Fiorano, quattro giorni di musica

in piazza Menotti e in tutta la città

 

Dal 2 al 5 giugno in centro a Fiorano la kermesse musicale dedicata alla chitarra e non solo

Al Teatro Astoria Fabio Concato e Francesco Buzzurro

 

 

Nei giorni 2, 3, 4 e 5 giugno si terrà nel centro di Fiorano Modenese il “Maf Musica a Fiorano, dodicesimo Music festival”.

Il programma include come nelle precedenti edizioni concerti, incontri, seminari e workshop dedicati alla chitarra e non solo.

Giovedì 2 giugno si terrà un’anteprima al Parco Roccavilla di Crociale, con un mercatino dell’usato di strumenti musicali, stand gastronomico, esibizione di musicisti e buskers e alle 21 concerto di chiusura con Sergio Arturo Calonego (già vincitore di Obiettivo Maf 2014), Paolo Anessi e Simona Grasso, virtuosi di chitarra jazz.

Venerdì  3 giugno alle 21 si terrà un concerto di chitarra classica al Santuario di Fiorano, con la Lybra Guitar Orchestra. Alle 21,30 al caffè del teatro Max Prandi.

Sabato e domenica si tiene il festival vero e proprio in diverse location.

Il Teatro Astoria costituirà il palco degli eventi principal; il Caffè del teatro Astoria accoglierà numerosi incontri, workshop e seminari con chitarristi di fama, a cura del sito Fingerpicking.net; la chiesa parrocchiale sarà dedicata alla chitarra acustica e classica; Villa Cuoghi a incontri, corsi e seminari a cura di Paolo Anessi e della sua scuola di chitarra jazz.

L’appuntamento più importante del Maf è il concerto di Fabio Concato e di Francesco Buzzurro, sabato sera al Teatro Astoria alle 22. E’ l’unico evento a pagamento del Maf, che per il resto è interamente gratuito. Il biglietto costa 15 euro più la prevendita ed è acquistabile suwww.ticketone.it e www.tickettando.it.

Fra gli appuntamenti importanti di sabato in chiesa parrocchiale la scuola di musica di Fiorano e il gruppo chitarristico femminile Collettiva Concorde; al teatro Astoria alle 15 i K3; alle 18 Luca Colombo; a Villa Cuoghi alle 17,30 Max Prandi e alle 19 i Jambalaia 37; al Caffè del teatro Reno Brandoni, Gavino Loche e Nazzareno Zacconi; in piazza Menotti musica, gastronomia e buskers e nella serata alle 21 i tre finalisti del concorso Obiettivo Maf acustico e a seguire i Point of view (Andrea Maddalone e la cantante Nkem Nwabisi), prima di lasciare spazio in teatro a Concato-Buzzurro.

Domenica 5 giugno alle 11,30 al teatro Astoria selezione del concorso Obiettivo Maf per gruppi musicali, con otto partecipanti; alle 16 uno spettacolo particolare, adatto anche ai bambini, con “Django e la leggenda del plettro d’oro”, con l’attore Paolo Sassanelli (Un medico in famiglia, Coliandro) accompagnato da “Musica da ripostiglio”; ancora in teatro alle 17,30 la finale di Obiettivo Maf gruppi e alle 18,30 seminario di Neil Zaza.

A Villa Cuoghi ancora seminari e incontri e due spettacoli particolari: “Le parole di Modena”, con Emilio Rentocchini, Roberto Zanni, Gappa, Davide Turci e Maurizio Toffanetti; alle 19 le Pietre sonore di Pinuccio Sciola. Al Caffè del teatro Astoria incontri e seminari e all’esterno Paolo Anessi con Simona Grasso, Nazzareno Zacconi, Giovanni Pelosi con Esther Oluloru, Gavino Loche e per finire i Musica da ripostiglio in concerto.

Tutti gli aggiornamenti è possibile seguire la pagina Facebook del Maf Musica a Fiorano o il sito www.musicaafiorano.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: