20 RISTORANTI IN GARA CON FIORI ED ERBE DELLA VALLE CAMONICA

A Darfo Boario Terme (Brescia) ritorna l’iniziativa del Comune “Un fiore
nel piatto” che impegna i ristoratori nella ricerca di piatti a
base di fiori ed erbe spontanee

20 RISTORANTI IN GARA  CON FIORI ED ERBE DELLA VALLE CAMONICA

Sabato 30 aprile e domenica 1 maggio la nuova edizione dell’esposizione
“Darfo Boario Terme in Fiore”-Nella gara di ricette la giuria è
presieduta da Edoardo Raspelli

Fiori eduli ed erbe spontanee: questi ancora i protagonisti della terza
edizione del concorso gastronomico   “UN FIORE NEL PIATTO” proposto
dall’amministrazione comunale della città di Darfo Boario Terme   (in
provincia di Brescia)nell’ambito di DARFO BOARIO TERME IN FIORE 2016, la
manifestazione che valorizza la natura e il territorio della Valle Camonica
che racchiude nel suo habitat la più alta concentrazione di essenze floreali
d’Europa.
“Darfo Boario Terme in Fiore 2016” si svolgerà sabato 30 aprile e domenica 1
maggio al parco delle Terme di Boario dove ci saranno 100 espositori
provenienti da ogni parte d’Italia. L’anno scorso in due giorni ci furono
ben 40mila visitatori.

Il concorso,  aperto a tutti i ristoranti delle province di Brescia e
Bergamo, ha visto un duplicarsi delle domande di partecipazione da parte di
ristoratori provenienti anche dalle aree più lontane.
“Il successo e l’interesse suscitato dalle edizioni passate ci ha persuaso
a riproporre questa esperienza anche nell’edizione 2016 di Darfo Boario
Terme in Fiore -dichiara Attilio Cristini, vicesindaco e artefice della
manifestazione-  I piatti che sono nati dai concorsi precedenti hanno
dimostrato come con prodotti, erbe e fiori del nostro territorio si possa
proporre una cucina innovativa che guarda con attenzione alle tendenze e in
grado di accontentare anche il palato più raffinato”.”Siamo molto
soddisfatti -dichiara Loretta Tabarini, ideatrice e organizzatrice
dell’evento- Sia il numero dei partecipanti che la qualità delle schede
tecniche pervenute segnala la grande attenzione che si sta raccogliendo
attorno a questa iniziativa.”
Venti i piatti che sono stati selezionati per essere presentati alla Giuria
presieduta da Edoardo Raspelli:  tra loro saranno individuati un antipasto,
un primo, un secondo e un dessert che comporranno il “menù floreale 2016”
che sarà gustato nella serata di gala realizzata dagli chef vincitori
all’istituto alberghiero Olivelli-Putelli di Darfo Boario Terme.  Al tavolo
della giuria anche la modella attrice Maura Anastasìa, per antonomasia “L’
Amica degli Animali”. La giuria sarà così completata :Anna Vaglia
(Associazione  Italiana Sommelier), Cristian  Spagnoli (vincitore Global
Chef Challenge),Giuseppe Dada  ( Quality director  Ferrarelle SpA) ,il
dirigente scolastico Antonino Floridia,gli insegnanti Ivan Dossi
e  Salvatore D’Urso.
Sarà presente , come visitatore d’eccezione,il Flower Designer Alberto
Menegardi  che regalerà alla cena di gala composizioni floreali inerenti ai
piatti vincenti .

“La presenza di esperti di fama nazionale, ciascuno nel proprio ambito,
costituisce una premessa sostanziale -conclude il vicesindaco di Darfo
Boario Terme- Infatti, è il segnale forte dell’impulso all’eccellenza che da
tempo l’Amministrazione persegue in vari ambiti e che costituisce il motore
dell’azione e del pensiero amministrativo. Ci auguriamo che questi segnali
siano raccolti dal territorio e che, tutti insieme, pubblico e privato, si
possa trovare sempre maggiori spazi di interazione per la crescita del
territorio valligiano”.
La selezione tra le 20 ricette finaliste avverrà martedì 19 aprile dalle
14.30 all’istituto alberghiero Olivelli Putelli di Darfo Boario Terme (in
via Ubertosa 1). La premiazione si svolgerà nella stessa sede in un gala la
sera di lunedì 9 maggio. Mercoledì 27 aprile alle 11 DARFO BOARIO TERME IN
FIORE 2016 sarà presentato a Brescia,a palazzo Broletto(via Cardinale
Querini 13),in una conferenza stampa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: